Ars Vitae


Vai ai contenuti

Menu principale:


Trifulot del bŘr

SpecialitÓ Piemontesi > Prodotti orticoli e frutticoli

Il trifulot del bŘr conosciuto anche come "patata del bec" o "patatina del burro" Ŕ una varietÓ di patata (SolanumTuberosum) a pasta gialla di forma allungata lunga da 6 a 12 cm con diametro da 2 a 4 cm e con peso da 20 a 75 grammi. . La pianta viene moltiplicata tramite la divisione dei tuberi, con semina a febbraio e raccolta nei mesi di maggio giugno, quando la pianta assumerÓ un graduale ingiallimento nella parte aerea.
La produzione non pu˛ essere sottoposta a conservazione in quanto avente caratteristiche di primizia, assimilabile a quelle delle "patate novelle". Il trufulot del bŘr presenta la pelle talmente sottile che pu˛ essere sbucciata semplicemente fregandola tra le dita.
Il trifulot del bŘr viene prodotto in due distinti areali:
Territori nei comuni di Moncalieri, Nichelino, Santena e Trofarello oltre a zone della Val Chisone, Val Pellice, Val Sangone e Valle di Susa.


Torna ai contenuti | Torna al menu