Ars Vitae


Vai ai contenuti

Menu principale:


Carpione

Archivio Ricette > Antipasti e Salse

Ricetta tradizionale piemontese

Ingredienti

zucchine
carote
scaloppine di carni varie tagliate a striscie sottili (coniglio, tacchino, vitello)

Per il carpione:
1 cipolla tritata
2 spicchi d'aglio tritati
una foglia di alloro
3 cucchiai di olio d'oliva
1 bicchiere di aceto di vino bianco
4 foglie di salvia
1/2 bicchiere di vino bianco
grani di pepe nero

Taglia le zucchine e le carote a triangolini
(taglia longitudinalmente in pi¨ spicchi e poi trasversalmente ottenendo bastoncini della lunghezza di circa 3-4 cm), fai friggere e disponi su carta da cucina per eliminare l'eccesso d'olio; infarina le strisciette di carne, fai friggere e disponi anch'esse su carta da cucina, dopo di che unisci carote zucchine e carne in una zuppiera mescola e regola di sale.
Ora prepariamo il carpione:
Metti in una padella poco olio e fai rosolare cipolla e aglio con la foglia d'alloro, appena la cipolla imbiondisce aggiungi l'aceto, poi la salvia, il vino, due bicchieri d'acqua e fai restringere per pochi minuti, aggiusta di sale, aggiungi i grani di pepe e versa il composto caldo, ma non bollente sulle le vivande, mescola bene, lascia raffreddare e fai marinare per alcune ore in frigorifero, si conserva bene anche per alcuni giorni.
Il carpione Ŕ sicuramente un piatto ideale per i mesi pi¨ caldi.


Torna ai contenuti | Torna al menu