Ars Vitae


Vai ai contenuti

Menu principale:


I Coltelli

In Cucina > Attrezzatura > Attrezzi da taglio

La scelta dei coltelli:
Non siate tentati dalle confezioni assortite, acquistate coltelli singoli. Prendete in mano il coltello per valutarlo; deve essere pesante e bilanciato, un coltello pesante Ŕ pi¨ efficiente di uno leggero, e meno faticoso da usare. L'impugratura del coltello deve essere confortevole, la superficie dei rivetti, se presente, deve essere complanare al manico e impercettibile al tatto.
Ogni coltello Ŕ progettato per un uso specifico, quindi pensate all'uso che ne volete fare prima di scegliere il o i coltelli da acquistare.
La cura dei coltelli:
Conservate i coltelli in un ceppo in modo da proteggerne la lama e averli sempre a portata di mano. Non lasciate i coltelli sparsi nei cassetti perchŔ lo sfregamento con con altri coltelli e utensili potrebbe danneggiarne il taglio. Per tenere i coltelli in ottime condizioni, sfregateli contro l'acciaino prima di usarli con un'angolazione di circa 20░ e affilate la lama su tutta la sua lunghezza.

Coltello per pane:

La lama lunga e seghettata taglia il pane ed altri alimenti teneri con crosta o buccia. Non usate le lame seghettate per tagliare carne, verdura o frutta a polpa compatta.

Coltello da cuoco:
Indubbiamente il coltello pi¨ usato in cucina; ha una caratteristica lama ampia che curva su tutta la lunghezza del filo, progettato per resistere ai ripetuti colpi contro il tagliere. Si pu˛ usare per tritare o tagliare a cubetti qualsiasi alimento, dai grandi pezzi di carne alle erbe aromatiche pi¨ delicate. La lunghezza di questo coltello Ŕ variabile: una lama da 20 - 25 cm Ŕ quella pi¨ usata per la cucina di casa.

Spelucchino:

In pratica Ŕ una versione in miniatura del coltello da cuoco ed Ŕ usato per pelare, raschiare e affettare frutta e verdura di piccole dimensioni. E' pi¨ facile da usare del coltello da cuoco quando si deve tritare aglio o zenzero; la lama Ŕ lunga 8 - 10 cm

Coltello per salmone e prosciutto:

Questo coltello Ŕ usato per tagliare fette sottili e allungate. La lama Ŕ stretta e flessibile con lunghezza di circa 25 - 30 cm

Coltello per trinciare e forchettone da arrosto:

Un coltello per trinciare produce nelle carni un taglio netto, mentre il forchettone aiuta a tenere il pezzo fermo senza forarlo. La lama del coltello deve essere lunga almeno 20 cm

Acciaino:

L'acciaino non affila la lama, ma riallinea il bordo tagliente. Un acciaino deve essere di un materialepi¨ duro rispetto a quello dell'utensile che deve affilare. Gli acciaini tradizionali hanno forma cilindrica con solchi che percorrono l'asta di metallo per tutta la sua lunghezza, alcuni per˛ possono avere forma ovale o piatta e altri avere una superficie pi¨ levigata. pi¨ la superficie Ŕ levigata e pi¨ il risultato sarÓ accurato. Scegliere sempre un acciaino con l'asta pi¨ lunga del coltello pi¨ grande

Coltello per parmigiano:

Ha una lama rigida a forma di mandorla adatta per dividere formaggi stagionati come il parmigiano, si introduce la punta nel parmigiano e facendo leva si ottiene il cosidetto spacco a roccia ovvero un pezzo con tutti i lati irregolari

Coltello a doppia punta per formaggi:

La lama di questo coltello presenta aperture che evitano che i formaggi molli si attacchino alla superficie, il bordo tagliente seghettato taglia anche i formaggi piu stagionati, le punte servono per inforcare il pezzo tagliato e servirlo


Menu di sezione:


Torna ai contenuti | Torna al menu